Artena sicura e l'iniziativa solidale per i terremotati

Non soltanto dopo il sisma del 24 agosto scorso ma anche dopo le ultime forti scosse dei giorni scorsi si sente la necessità di non dimenticare le vittime e gli abitanti delle zone più colpite, l’epicentro del terremoto e dintorni. Non bastava il...

Non soltanto dopo il sisma del 24 agosto scorso ma anche dopo le ultime forti scosse dei giorni scorsi si sente la necessità di non dimenticare le vittime e gli abitanti delle zone più colpite, l’epicentro del terremoto e dintorni. Non bastava il maltempo, ora anche l’ultimo sciame sismico ha messo tutti in allerta .

Così ad Artena un gruppo di volontari, nato 5 anni fa per effettuare delle ronde e fronteggiare il problema dei furti in città, è particolarmente attivo sulla questione. Il gruppo è Artena Sicura e non è la prima volta che raccoglie fondi per Amatrice. Ha infatti già raccolto e donato circa 9mila euro consegnati personalmente sul posto. Ora la situazione è di nuovo critica e la loro nuova iniziativa, degna di nota, è quella attualmente in atto: presso la ferramenta Bianchi Silio e il Centro Agricolo Onori si può trovare del materiale da acquistare privatamente e da donare ai terremotati affinchè venga da loro utilizzato all’occorrenza. Stavolta non parliamo di derrate alimentari ma di pale da neve, saldatori a gas, guanti felpati , guaina protettiva per tubi 3/4; mangimi per bovini e simili. Il gruppo, apartitico e apolitico, provvederà a consegnare tutto personalmente. Un grande fine con un piccolo gesto perché l’unione fa la forza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento