Asd Frascati Calcio, ingaggiato Gian Luca Sgarra

L’Asd Frascati cala il tris sul mercato. La società di via Conti di Tuscolo è lieta di ufficializzare l’innesto di Gian Luca Sgarra, esterno offensivo lo scorso anno al Morena, in prestito dal Rocca Priora. Come Luca Ristori, un altro gradito...

gian luca sgarra

L’Asd Frascati cala il tris sul mercato. La società di via Conti di Tuscolo è lieta di ufficializzare l’innesto di Gian Luca Sgarra, esterno offensivo lo scorso anno al Morena, in prestito dal Rocca Priora. Come Luca Ristori, un altro gradito ritorno in arancioamaranto visto che Sgarra aveva già fatto parte, nel 2009-2010, della rosa della Lupa in Eccellenza.

Velocità, rapidità, abilità nell’uno contro uno e tanta voglia di far bene: tutte caratteristiche che il classe ’92 è pronto a mettere in campo sin dal primo giorno di allenamento per cercare di ritagliarsi, insieme alla squadra, un ruolo importante nella stagione che verrà.

SGARRA – “Sono contento di essere tornato a Frascati – esordisce Sgarra – qui ci sono le condizioni ideali per potersi esprimere al meglio. Arrivo con tanto entusiasmo e tanta voglia di riscatto dopo un’annata di alti e bassi, contraddistinta da un avvio di campionato molto promettente e da un infortunio che mi ha tenuto fuori dal rettangolo di gioco per circa quattro mesi. Posso assicurare fin da ora massimo impegno e disponibilità, e magari anche un contributo importante in zona gol (6 quelli messi a segno a Morena nonostante il lungo stop) per cercare di aiutare il Frascati a raggiungere posizioni di classifica consone al valore e alle ambizioni della società”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soli 25 anni, eppure si troverà a fare da “chioccia” a tanti giovanissimi. “Una responsabilità che accetto con piacere – conclude – ma soprattutto un compito che penso di poter onorare al meglio. Sarò sempre pronto a dare consigli, ma anche a imparare da ciascuno di loro. Mi sono sempre trovato bene con tutti i miei compagni e sono sicuro che sarà così anche stavolta: il gruppo è alla base di tutto, se riusciremo a trovare presto il giusto amalgama, non solo in campo, sarà tutto più facile”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento