Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Pontecorvo

ASL in lutto, è morta la dottoressa Rita Marsinano

Il medico, ex primario dei pronto soccorso di Cassino e Pontecorvo e responsabile della Casa della Salute, è stato stroncato da una male improvviso e incurabile. Il dolore dei colleghi e dei collaboratori. Era in pensione da sei mesi.

Era andata in pensione lo scorso 1 giugno. Dopo anni di duro lavoro, svolto con professionalità e spirito di abnegazione. La dottoressa Rita Marsinano, poco più che sessantenne, è morta ieri stroncata da un male incurabile diagnosticato poche settimane fa. L'Azienda Sanitaria Locale e la città di Pontecorvo sono in lutto. Ex primario dei pronto soccorso di Cassino e Pontecorvo e successivamente responsabile della Casa della Salute della città fluviale, la dottoressa Marsinano viene ricordata oltre che per il coraggio nell'affrontare le tante emergenze mediche anche per le battaglie contro le ingiustizie e le sopraffazioni. Sposata con il dottor Massimo Proietti, gastroenterologo e madre di due ragazzi, Rita Marsinano è stata un esempio di virtù e modestia come pochi. I funerali si svolgeranno a partire dalle 14 di oggi presso la cattedrale di San Bartolomeo a Pontecorvo. 

Il ricordo dei sindaci

I sindaci di Pontecorvo, Anselmo Rotondo, e Pico, Ornella Carnevale (assieme al dottor Tommaso Pezzella), hanno espresso la loro vicinanza alla famiglia Marsinano – Proietti. “Vicini alla famiglia Proietti e Marsinano per questo gravissimo lutto, un lutto che colpisce l’intera comunità. La dottoressa Marsinano era un punto di riferimento importante per tutti, una morte che ci lascia senza fiato. Un abbraccio sincero alla famiglia”, ha fatto sapere il sindaco di Pontecorvo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ASL in lutto, è morta la dottoressa Rita Marsinano

FrosinoneToday è in caricamento