menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di archivio

Foto di archivio

Atina, denunciate due donne per abusivismo edilizio

Avevano realizzato abusivamente un manufatto in legno e metallo sito in una nota località del luogo avente una superficie di mq.40 circa

Avevano costruito una casetta in legno e metallo che doveva fungere da rimessaggio per gli attrezzi agricoli e che, invece, con il tempo era diventata una sorta di seconda abitazione ma completamente abusiva.

Il locale Comando Stazione Carabinieri di Atina, nel sud della provincia di Frosinone,  a conclusione di specifica attività info-investigativa, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cassino, due donne,  una 34enne ed una 65enne, entrambi del luogo, poiché resesi responsabili di “realizzazione di opere edili senza  il permesso a costruire e  senzaautorizzazione sismica”.

L’attività posta in essere dai militari operanti, ha permesso di accertare  che le due, in qualità rispettivamente di proprietaria ed usufruttuaria di un immobile, avevano realizzato abusivamente un manufatto in legno e metallo sito in una nota località del luogo avente una superficie di mq.40 circa. Contestualmente il tutto  è stato sottoposto a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

  • Eventi

    Alatri on air festival

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento