Preso con l’auto con assicurazione e revisione scadute da 10 anni. Maxi multa di quasi 900 euro

L’uomo è stato fermato dai carabinieri sulla strada 509 di Atina dopo un rapido inseguimento in quanto si era dato al, fuga alla vista degli uomini delle forze dell’ordine

Scappa ad un posto di blocco e quando lo fermano i carabinieri trovano una bella sorpresa. In pratica un 50enne di Atina andava in giro con l’auto con l’assicurazione scaduta da quasi 10 anni.

L’inseguimento

Ma andiamo con ordine. In pratica i carabinieri della locale stazione stavano facendo dei controlli alla viabilità sulla strada provinciale 509 quando hanno visto che una macchina ha fatto inversione ad u cercando di dileguarsi nell’oscurità. I carabinieri sono saliti in auto e ne è scaturito un inseguimento che è terminato dopo qualche minuto.

L’assicurazione scaduta dal 2010

Durante il controllo del veicolo ecco l’assurda scoperta. Il mezzo era scoperto da polizza assicurativa dal 2010 ed era senza revisione dallo stesso anno. Pertanto al 50enne gli sono state contestate le violazioni amministrative per il “mancato stop, mancanza di copertura assicurativa e violazione plurima per la mancata revisione veicolo per diversi anni” ed elevata una sanzione di € 868.00. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo per la confisca ed affidato in custodia allo stesso conducente/proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La seconda auto senza assicurazione

Sempre in Atina  i  carabinieri hanno scoperto un’altra autovettura il cui conducente, un  55enne, proveniente da un comune limitrofo  era sprovvisto della copertura assicurativa e, pertanto, il veicolo veniva sottoposto a sequestro amministrativo per la confisca ed affidato in custodia allo stesso conducente/proprietario con successivo deposito presso la propria abitazione . Anche in questo caso veniva elevata una sanzione di  € 868.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento