Ragazzino noleggia l'auto con i documenti del fratello e va a zonzo, fermato dai Carabinieri

Il minorene aveva attaccato la sua fotografia sulla carta d'identità rubata al familiare. Ai militari della Compagnia di Cassino e della stazione di Atina ha mostrato il documento falso

Diciassette anni e tanta voglia di viaggiare. Per questo un minorenne residente ad Atina non deve aver pensato alle conseguenze ed ha deciso di noleggiare un'auto. Il ragazzo è stato fermato dai carabinieri della stazione della cittadina volsca mentre era alla guida di una Fiat 500 presa a noleggio.

Il controllo

Alla richiesta di documenti, avanzata dal personale del colonnello Fabio Cagnazzo e del capitano Ivan Mastromanno, comandante della compagnia dei carabinieri di Cassino, il ragazzino ha mostrato una carta d'identità e una patente di guida intestati però al fratello, che vive insieme a lui, e sui quali aveva apposto la propria foto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia

Un escamotage che certo non ha ingannato i carabinieri che lo hanno immediatamente condotto in caserma. Qui, una volta accertata la vera natura dei fatti, i carabinieri hanno sequestrato i documenti di identità. Il diciassettenne 'terribile' è stato sanzionato amministrativamente per guida senza patente e denunciato alla Procura dei Minori per sostituzione di persona, false dichiarazioni a pubblico ufficiale e possesso di documento falso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento