Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Atina

Ragazzino noleggia l'auto con i documenti del fratello e va a zonzo, fermato dai Carabinieri

Il minorene aveva attaccato la sua fotografia sulla carta d'identità rubata al familiare. Ai militari della Compagnia di Cassino e della stazione di Atina ha mostrato il documento falso

Diciassette anni e tanta voglia di viaggiare. Per questo un minorenne residente ad Atina non deve aver pensato alle conseguenze ed ha deciso di noleggiare un'auto. Il ragazzo è stato fermato dai carabinieri della stazione della cittadina volsca mentre era alla guida di una Fiat 500 presa a noleggio.

Il controllo

Alla richiesta di documenti, avanzata dal personale del colonnello Fabio Cagnazzo e del capitano Ivan Mastromanno, comandante della compagnia dei carabinieri di Cassino, il ragazzino ha mostrato una carta d'identità e una patente di guida intestati però al fratello, che vive insieme a lui, e sui quali aveva apposto la propria foto.

La denuncia

Un escamotage che certo non ha ingannato i carabinieri che lo hanno immediatamente condotto in caserma. Qui, una volta accertata la vera natura dei fatti, i carabinieri hanno sequestrato i documenti di identità. Il diciassettenne 'terribile' è stato sanzionato amministrativamente per guida senza patente e denunciato alla Procura dei Minori per sostituzione di persona, false dichiarazioni a pubblico ufficiale e possesso di documento falso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino noleggia l'auto con i documenti del fratello e va a zonzo, fermato dai Carabinieri

FrosinoneToday è in caricamento