menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atina, denunciati 9 ragazzi per la rissa in piazza del primo agosto

Incastrati da testimonianze e telecamere i giovani che si erano azzuffati due mesi fa presso un bar. Già allora i carabinieri di Picinisco (Frosinone) avevano proposto il foglio di via per un sestetto in fuga

A distanza di poco più di due mesi dalla rissa registrata il primo agosto ad Atina (Frosinone), i carabinieri di Picinisco hanno individuato e denunciato in stato di libertà nove giovani, di età compresa tra i 18 e i 21 anni, per i reati di lesioni personali gravi e rissa aggravata. I militari della Compagnia di Cassino, a seguito di una segnalazione, erano già intervenuti allora bloccando sei ragazzi, uno di Sora e cinque di Casalvieri tra i 20 e i 30 anni, per poi identificarli e richiedere il foglio di via obbligatorio per tutti.  

A seguito delle indagini, portate avanti avvalendosi di testimonianze e immagini estrapolate dalle telecamere attive in zona, gli operanti dell’Arma hanno potuto appurare così chi si è effettivamente reso responsabile delle suddette violazioni. Ricorrendo i presupposti di legge, infine, è stata proposto il divieto di ritorno nel Comune di Atina da parte di due dei nove denunciati: un 18enne di Sora e un 21enne di Alvito

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento