Domenica, 14 Luglio 2024
Il fatto / Sgurgola

Si tocca nelle parti intime davanti ai ragazzini, arrestato

Un cinquantenne di Sgurgola è finito ai domiciliari con l'accusa di atti osceni e corruzione di minorenne dopo un'indagine lampo dei Carabinieri

È stato sorpreso più volte a masturbarsi dinanzi a un gruppetto di ragazzini, minori di 14 anni, mentre giocavano in piazza, a Sgurgola. Un comportamento inaccettabile e preoccupante che gli stessi bambini hanno raccontato ai genitori che hanno denunciato ogni cosa ai carabinieri.

È partita una breve indagine che ha consentito di incastrare lo sporcaccione, un cinquantenne residente in paese che ieri è stato arrestato su ordine del Gip del tribunale di Frosinone e su richiesta della Procura.

I reati contestati all'uomo, che ha ottenuto il beneficio degli arresti domiciliari, sono 'atti osceni e corruzione di minorenne'. La vicenda ha scioccato la piccola comunità dei Lepini dove l'uomo è molto conosciuto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si tocca nelle parti intime davanti ai ragazzini, arrestato
FrosinoneToday è in caricamento