rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Castrocielo

Avvolto dalle fiamme, muore in ospedale Giuseppe Di Folco

Il pensionato era rimasto vittima di un incendio che aveva distrutto la sua abitazione nel sud della provincia di Frosinone

Le gravi le ustioni riportate a seguito dell’esplosione nella sua cucina non gli hanno lasciato scampo e Giuseppe Di Folco, settant’anni pensionato di Castrocielo (Frosinone), è deceduto la scorsa notte presso il centro grandi ustioni del Sant’Eugenio di Roma dopo tre giorni di agonia.

Una morte orribile che ha lasciato sgomenta l’intera comunità di Castrocielo. La dinamica della deflagrazione è ora in fase di accertamento da parte dei Carabinieri di Pontecorvo e dei vigili del fuoco distaccamento di Cassino anche se mi potessi di una fuga di gas e quella ritenuta più probabile.

Il ricordo di un'amica

Una persona per bene che ha lasciato un ricordo positivo in coloro che lo hanno conosciuto. "Ti ricorderò come si ricordano le belle persone - scriva una sua amica sui social - perché con me lo sei stato, non dimenticherò mai un periodo brutto della mia vita in cui partivi da casa e arrivavi da me facendo finta di passare di lì per caso vedermi e chiedermi "oggi come va ?" E io ti dicevo "va !"e tu tornavi a casa.

Grazie per le belle chiacchierate, grazie per le belle risate, grazie perché con i tuoi pensieri sull' amore mi hai insegnato che un amore vero non muore mai ! Ciao Peppe fa buon viaggio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvolto dalle fiamme, muore in ospedale Giuseppe Di Folco

FrosinoneToday è in caricamento