rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca Belmonte Castello

Belmonte Castello, scivola dal balcone della casa di riposo e muore

Rocco Iannotta, classe 1959, è precipitato sotto gli occhi di alcuni compagni di stanza. Sul posto i carabinieri di Cassino e il magistrato di turno, il sostituto procuratore Alfredo Mattei

E' scivolato dal terzo piano della struttura dove stava trascorrendo un periodo di riabilitazione psichica. Rocco Iannotta, classe 1959 residente a Posta Fibreno, è morto nel pomeriggio di oggi a Belmonte Castello, in una palazzina di via Forca d'Acero. Le gravi ferite, riportate dopo il violento impatto con il suolo, non gli hanno lasciato scampo.

I fatti

Alle 16.15 Rocco - degente insieme ad un'altra decine di persone della comunità 'Fraternitas', di proprietà del sindaco di Balmonte Castello, Antonio Iannetta -, mentre si trovava sul balcone con altri compagni, è improvvisamente scivolato dalla balaustra. Sofferente di 'psicosi cronica' l'uomo era 'sorvegliato' a vista.

Le indagini

I medici dell'Ares 118 prima ed il medico legale poi intervenuti sul posto hanno dichiarato la morte del paziente per: politrauma con massiccia emorragia arteriosa esterna. Il magistrato di turno presso la Procura, dottor Alfredo Mattei ed i carabinieri della Compagnia di Cassino, diretti dal capitano Ivan Mastromanno, stanno ora ricostruendo gli istanti precedenti il fatale volo. I testimoni parlano di un fattore accidentale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belmonte Castello, scivola dal balcone della casa di riposo e muore

FrosinoneToday è in caricamento