Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Belmonte, è Massimo Palumbo di Cassino l'uomo investito e ucciso lungo la superstrada

L'uomo era residente in via Vespucci ma viveva in Germania dove lavorava. L'altra notte dopo essere rimasto coinvolto in un incidente d'auto con degli amici, aveva iniziato ad avviarsi a piedi verso la città. Poi la tragedia. Indaga la Polizia

Foto gentilmente concessa da Tanfuk

È stato travolto in pieno da un furgone che da Atina scendeva verso Cassino, nel sud della provincia di Frosinone, lungo la superstrada nei pressi di Belmonte Castello. Un impatto fortissimo ed inevitabile che ha ucciso all'istante Massimo Palumbo classe 1969 residente a Cassino in via Vespucci ma che viveva in Germania dove lavorava.

Le indagini della polizia

Drammatica la ricostruzione dei fatti. L'uomo, poco prima di essere investito ed ucciso da un furgone lungo la Cassino-Atina, in direzione Cassino, era rimasto coinvolto in un incidente d'auto con degli amici a bordo di una Opel Corsa nei pressi della galleria di Capo di Chino e per questo ha preferito tornare a casa a piedi. L'esatta dinamica dell'incidente è comunque in fase di ricostruzione da parte degli agenti del commissariato di Cassino.

(Foto gentilmente concessa da Tanfuk)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belmonte, è Massimo Palumbo di Cassino l'uomo investito e ucciso lungo la superstrada

FrosinoneToday è in caricamento