Bonus di 500 euro per chi possiede cani e gatti

I comuni possono aderire a questa iniziativa ed abbassare le tasse ai cittadini

Per crescere un cane come si deve si sa che si spendono davvero molti soldi, tra  medicinali, vaccinazzioni, giocattoli, alimenti e molto altro ancora.. tutto questo  di tasca nostra.

Il Ministero della Sanita’ degli Animali domestici ha dichiarato di aiutare a mantenere le spese mensili per coloro che possiedono un animale in casa, praticamente come un bonus mensile per i figli a carico.

La notizia e’ vera ma parzialmente:  il bonus esiste, ma non è disponibile per tutti.

La realtà è che l’animale domestico in quanto tale non viene considerato come spesa detraibile dal modello 730 e quindi non può essere inserito nella dichiarazione dei redditi 2016, ma attenzione: il bonus esiste come agevolazione fiscale, ma solo in alcuni Comuni Italiani e non è di carattere nazionale.

Se siete quindi in possesso di un animale domestico potete informarvi su internet per conoscere se il vostro Comune prevede un’agevolazione o un bonus oppure recarvi in un CAF o un Patronato per poter chiedere informazioni a riguardo, per chiedere eventuali importi dei bonus e quali sono i requisiti per richiederlo, e soprattutto come fare, a chi rivolgersi e quali documentazioni bisogna presentare.

Bonus fiscale per chi adotta animali domestici

Oramai sono numerosi i comuni italiani che hanno emesso provvedimenti in materia, e tutti con un obiettivo ben preciso: alleggerire le casse comunali dalle spese dovute alla gestione di canili o di animali randagi. Per quanto riguarda la richiesta del bonus cane, è possibile richiedere informazioni presso i comuni di appartenenza o comunque rivolgendosi ai CAF; questo per verificare se e quali comuni abbiano preventivato l’erogazione del bonus, e sopratutto gli eventuali importi corrisposti e le modalità di riscossione, oppure informatevi su internet per conoscere se il vostro Comune se  prevede un’agevolazione.

Per la maggioranza dei Comuni che hanno aderito all’iniziativa, anche se per importi differenti, tutti hanno corrisposto l’eventuale bonus come sgravio fiscale sulle tasse comunali da pagare.

Il tuo comune ha aderito a questa bella iniziativa?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento