Codice fiscale errato ad un pensionato arriva una cartella esattoriale di oltre 100 mila euro

Brutta disavventura per un ex autotrenista residente a Boville Ernica che si è rivolto ad un avvocato per fare chiarezza sull'intera vicenda

Per colpa di un codice fiscale non suo si è visto recapitare cartelle esattoriali per una somma di oltre centomila euro. Protagonista della vicenda un pensionato di 70 anni ex autotrenista residente a Boville Ernica. A scoprire l'arcano proprio l'avvocato Roberto Filardi che in questi giorni ha presentato richiesta di annullamento per quelle cartelle.

La scoperta

Il legale studiando le carte ha notato che il codice fiscale del suo cliente non corrispondeva al suo nominativo. E proprio da quell’ufficio anagrafe (il codice fiscale affiancato all’autotrenista riportava la sua data di nascita nel capoluogo ciociaro) risultava essere mai nato (vedi foto in alto). Su quel certificato infatti c’era scritto così: "Esito negativo. Consultati gli atti di nascita relativi all’anno 1948 si attesta che nell’anno 1948 non risulta alcuna persona corrispondente alle seguenti generalità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'errore

Questo stava a dimostrare c’era stato un errore da parte dell’Ente di riscossione. Il legale adesso sta preparando tutta la documentazione per richiedere l’annullamento di quelle notifiche. Il pensionato che ha lavorato una vita intera per portare avanti una famiglia ha sempre sostenuto di aver pagato le tasse che di volta in volta arrivavano a suo nome ed al suo domicilio. Inoltre,  lui è nato a Boville, non a Frosinone come invece sarebbe stato evidenziato dal codice fiscale estrapolato dal suo nominativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento