Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Boville Ernica, non si fermano all’alt e tentano di investire i carabinieri. Due ragazzi nei guai

I giovani ora dovranno rispondere del reato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale

Una serata tranquilla che si trasforma in una bravata che si conclude con due arresti. Questo quanto successo nella serata di martedì a Boville Ernica dove due ragazzi poco più che maggiorenni (uno di 18 e l’altro di 19 anni) ora dovranno rispondere del reato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Tentano di investire i carabinieri

I due, mentre viaggiavano a bordo di uno scooter, non si fermavano all’alt imposto loro dai carabinieri della locale stazione, tentando dapprima di investirli, per poi darsi a precipitosa fuga. Una volta raggiunti, inoltre, i giovani cercavano di sottrarsi al controllo aggredendo fisicamente i militari, per poi essere definitivamente bloccati.

Al termine delle formalità di rito, i due venivano tratti in arresto ed accompagnati presso le proprie abitazioni in regime degli  arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boville Ernica, non si fermano all’alt e tentano di investire i carabinieri. Due ragazzi nei guai

FrosinoneToday è in caricamento