Broccostella, arrestati due fratelli-pusher, uno è minorenne

Gli agenti del commissariato di Sora hanno fermato i ragazzi mentre viaggiavano in auto. In un borsello nascondevano un panetto di hashish, un bilancino e tre coltelli

Brillante risultato contro la lotta allo spaccio di sostanza stupefacente nel Sorano. Il personale del Commissariato di Polizia di Sora ha tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due giovani fratelli residenti a Broccostella, un ventenne ed un minorenne. Il personale del Settore Anticrimine, in seguito ad alcuni accertamenti, procedeva ad effettuare una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dei due giovani incensurati, rinvenendo  un beauty-case contenente 3 coltelli, un panetto di hashish del peso di 74 grammi ed un bilancino di precisione. Su disposizione dei P.M. di turno della Procura della Repubblica di Cassino e della Procura presso il Tribunale per  minorenni di Roma, i due venivano sottoposti a provvedimento detentivo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento