Broccostella, corruzione elettorale: acquisito il telefono dell'ex sindaco Sergio Cippitelli

Si è svolto dinanzi al Gup l'incidente probatorio per l'acquisizione delle prove. All'esame anche i computer dei tre indagati. Nei guai oltre che all'ex presidente Ater anche la sua segretaria e l'attuale vice sindaco

L'ex sindaco di Broccostella ed ex presidente dell'Ater, Sergio Cippitelli, finito nel mirino della Procura di Cassino e della Guardia di Finanza per un presunto voto di scambio, ha consegnato agli inquirenti il telefono cellulare ed il computer per consentire l'acqusizione dei dati. E l'altro pomeriggio presso il tribunale penale di Cassino si è tenuta l’udienza relativa allo incidente probatorio per l'acquisizione e la cristallizzazione delle prove. 

Udienza a marzo

L’inchiesta vede indagati oltre che l’ex presidente dell’Ater, assistito dall’avvocato Sandro Salera, la sua segretaria e il vice sindaco di Broccostella, assistito dall’avvocato Gianrico Ranaldi. L’ipotesi dell’accusa è quella di 'corruzione elettorale e peculato'. Nella udienza di ieri davanti al Giudice delle indagini preliminari Domenico Di Croce, sono comparsi gli  i difensori ed il perito del Tribunale che esaminerà telefoni e computer degli imputati. Tra 90 giorni sarà depositata la perizia. Il 2 marzo si terrà l’udienza con l'analisi delle perizie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento