Camerata nuova arrestato uomo che tenta di rapinare un ambulante alla festa di s. Antonio

I Carabinieri della Stazione di Camerata Nuova, insieme ai colleghi dell’Aliquota Radiomobile e della Stazione di Subiaco hanno arrestato per tentata rapina aggravata P.M., 32enne, residente a Rocca di Botte, già noto alle forze dell’ordine.

I Carabinieri della Stazione di Camerata Nuova, insieme ai colleghi dell’Aliquota Radiomobile e della Stazione di Subiaco hanno arrestato per tentata rapina aggravata P.M., 32enne, residente a Rocca di Botte, già noto alle forze dell’ordine.

Nel corso dei festeggiamenti in onore di Sant’Antonio, lungo il mercatino allestito in viale del popolo, l’uomo, dopo aver preteso della merce da un venditore ambulante senza pagare, alla presenza di numerose persone, lo colpiva ripetutamente alla testa, dapprima con numerosi pugni ed infine con un piede di porco.

La vittima, soccorsa dai sanitari del 118, è stata ricoverata all’Ospedale di Avezzano, in osservazione.

L’aggressore, sentitosi braccato, a distanza di qualche ora si è presentato in caserma per poi essere tradotto nella sua abitazione, agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento