Campoli Appennino, trovato il cadavere di Gilberta Palleschi, ad ucciderla Antonio Palleschi

Stamattina in provincia di Frosinone è stato trovato un cadavere. Si sospetta sia quello dell’insegnante scomparsa da Sora, Gilberta Palleschi. Il corpo senza vita di una persona è stato ritrovato questa mattina nei pressi di Campoli Appenino.

Stamattina in provincia di Frosinone è stato trovato un cadavere. Si sospetta sia quello dell’insegnante scomparsa da Sora, Gilberta Palleschi. Il corpo senza vita di una persona è stato ritrovato questa mattina nei pressi di Campoli Appenino.

La tesi più accreditata è che possa trattarsi della salma di Gilberta Palleschi, la maestra di inglese scomparsa il primo novembre da Sora. Da oltre un mese in centinaia tra carabinieri, volontari e vigili del fuoco cercano la donna in ogni angolo della ciociaria. Infatti, la pista seguita è sempre stata quella del sequestro di persona. L’insegnante era scomparsa senza lasciare tracce la mattina di sabato primo novembre. Dagli oggetti trovati sul luogo della scomparsa, tutto fa presagire a un rapimento. Nell’attesa di ricevere notizie ufficiali e possibilmente confortanti, il Comitato Unicef della regione Lazio, il Comitato di Frosinone e tutti gli altri comitati provinciali, compresi il presidente provinciale, Antonio Gargaruti, e quello regionale, Alfonso De Biasio Gliottone, si stringono con affetto alla famiglia e ai conoscenti della donna scomparsa da Sora. È dunque di Gilberta Palleschi il cadavere trovato stamane a Campoli Appennino? Non resta che attendere aggiornamenti ufficiali da parte degli inquirenti. Per ora, rimane essere soltanto un’ipotesi, sebbene abbastanza fondata.

Aggiornamento:

Purtroppo, pochi minuti fa è arrivata la triste conferma: il cadavere ritrovato è quello di Gilberta Palleschi. Una persona sta per essere ascoltata in caserma e intorno la zona di Campoli Appennino è tutto off limits. Sulla salma, una volta ultimati tutti i rilievi in loco, saranno eseguiti gli accertamenti di rito per determinare le cause della morte dell’insegnante. Si tratta di un muratore di 43 anni Antonio Palleschi (nessun legame di parentela) che avrebbe prima ucciso a calci e pugni la donna, sopresa mentre faceva jogging e poi una volta portato il corpo nella cava abbandonata il giorno dopo avrebbe provato a violentarla. L'uomo aveva già dei precedenti per reati sessuali.

Francesco Crudo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento