Cassino, cani antidroga dei carabinieri nelle scuole: prevenzione e giro di vite contro lo spaccio

I militari del colonnello Cagnazzo e del capitano Mastromanno passano al setaccio aule e zaini mentre gli investigatori 'a quattro zampe' fiutano sostanza stupefacente nei bagni

Il cane antidroga dei carabinieri

Mattinata di controlli nelle scuole superiori di Cassino da parte delle unità cinofile dei Carabinieri. Un investigatore 'a quattro zampe' dal nome Amore, accompagnato dai militari della Compagnia di Cassino, ha fiutato zaini, aule e bagni. L'operazione di prevenzione e controllo antidroga fortemente voluta dal comandante provinciale dei Carabinieri, il colonnello Fabio Cagnazzo, ha riscosso i consensi del personale docente e amministrativo degli Istituti. A controllare decine di studenti sono stati gli uomini del capitano Ivan Mastromanno, comandante della Compagnia. Al setaccio anche le zone esterne agli istituti controllati ed i punti di ritrovo degli studenti provenienti da tutto il Cassinate e dalla provincia di Caserta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento