rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Arresto per droga

Andirivieni sospetto da un'abitazione: i carabinieri scoprono un covo di spaccio

Il presunto spacciatore, che viveva nell'edificio, è stato tratto in arresto

I carabinieri di Frosinone hanno arrestato un 36enne italiano trovato in possesso di oltre 70 grammi di hashish e circa 10 grammi di cocaina. Nel corso dell'attività di controllo del territorio e repressione dell'attività di spaccio, i militari hanno notato insospettiti uno strano andirivieni in una via secondaria della parte alta di Frosinone. Hanno così cominciato un'attività di monitoraggio che ha consentito di individuare l’immobile dal quale le persone entravano e uscivano.

In seguito ad una perquisizione in casa, i militari hanno trovato una quantità considerevole di stupefacenti: contestualmente all'interno dell'abitazione era presente materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi e diverse centinaia di euro ritenuti provento dell’attività di spaccio. L'ingresso dell'edificio era inoltre videosorvegliato con telecamere al fine di eludere le attività di controllo delle forze dell’ordine. I carabinieri hanno sequestrato la droga, il denaro e il materiale rinvenuto in casa e proceduto all'arresto del 36enne, che è ora a disposizione dell'autorità giudiziaria: attualmente si trova presso il carcere di Frosinone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andirivieni sospetto da un'abitazione: i carabinieri scoprono un covo di spaccio

FrosinoneToday è in caricamento