rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
La vicenda / Piedimonte San Germano

Litigano in strada, intervengono i carabinieri e aggrediscono anche loro, arrestati

Serata di follia quella che ha visto protagonisti due uomini in pieno centro a Piedimonte San Germano. Sotto l'effetto di alcol hanno anche danneggiato le auto in sosta

Sono stati arrestati per residenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento i due uomini di Piedimonte, 40enne originario del cassinate e un 42enne originario del napoletano che, l'altra sera, a Piedimonte San Germano, hanno dato vita ad un vero e proprio incontro di pugilato.

I due, intenti a litigare tra loro lungo la centralissima via Carlo D’Aguanno hanno danneggiato alcune auto in sosta ed alla vista dei carabinieri arrivati per riportare la calma, hanno indirizzato la loro ira contro quest’ultimi, fino al punto di colpire uno di essi ma, grazie all’immediato arrivo dei rinforzi, sono stati fermati.

Sul posto è intervenuto anche il personale sanitario del 118 per prestare le cure del caso ma i litiganti non solo le hanno rifiutate ma hanno continuato a sfogarsi contro i medici colpendo anche l’ambulanza. Al termine delle operazioni i due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari e nei prossimi giorni saranno ascoltati dall’Autorità Giudiziaria per chiarire le motivazioni del loro comportamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano in strada, intervengono i carabinieri e aggrediscono anche loro, arrestati

FrosinoneToday è in caricamento