rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca

Carpineto, riunione del Piano di Zona con i 9 comuni della RMG6. Prorogati i contratti per tutto il 2015

Si è discusso del Piano Sociale di Zona nella riunione che si è tenuta lunedì pomeriggio, presso la sala del consiglio comunale di Carpineto Romano. Necessario accordo fra diversi comuni per la programmazione e la fornitura locale

Si è discusso del Piano Sociale di Zona nella riunione che si è tenuta lunedì pomeriggio, presso la sala del consiglio comunale di Carpineto Romano. Necessario accordo fra diversi comuni per la programmazione e la fornitura locale

degli interventi e dei servizi socio-assistenziali negli ambiti territoriali, il Piano discusso a Carpineto Romano ha riguardato il Distretto socio-sanitario RM-G 6 i cui 9 comuni sono: Carpineto Romano (Comune capofila); Artena, Colleferro, Gavignano, Gorga, Labico, Montelanico, Segni e Valmontone.

Oltre al sindaco ospitante Matteo Battisti di Carpineto Romano, erano presenti i sindaci di Gorga, Gavignano, Artena, Valmontone, Segni, oltre al neo eletto sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna e la delegata ai servizi sociali di Montelanico la neo eletta Michela Pistolesi.

Presenti inoltre gli assessori dei servizi sociali dei comuni di Carpineto Romano, Valmontone, Artena e Labico Giorgio Scaccia, il Coordinatore dell?Ufficio di Piano Dott. Gagliarducci Antonio e il dott. Bonanni del Distretto Sanitario di Colleferro ASL RMG.

Durante la riunione dei comuni che costituiscono il Comitato Istituzionale si è arrivati all?approvazione, avvenuta all?unanimità, della programmazione del bilancio del 2015, primo punto trattato all?ordine del giorno.

Prorogati i contratti di assunzione alle figure professionali e la proroga dei contratti dei servizi all?interno dei progetti del Piano Sociale di Zona fino al 31 dicembre di quest?anno, secondo quanto previsto dal secondo punto all?ordine del giorno. Questa proroga, se da un lato garantisce lo svolgimento dei servizi socio assistenziali necessari agli utenti dei comuni dell?area per tutto l?anno in corso, dall?altro rende poco chiaro il futuro del welfare locale. La proroga infatti è stata necessaria perché dopo circa un anno di discussione i sindaci non hanno ancora raggiunto l?accordo sulla formazione di un nuovo Consorzio fra i comuni del Distretto. Contrari al Consorzio nella riunione di ieri, si sono pronunciati il sindaco di Valmontone e l?assessore ai servizi sociali di Labico, mentre si è riservato di prendere una decisione in merito il neo sindaco di Colleferro per approfondire ulteriormente la questione.

Per conoscere il destino dei servizi sociali dei Comuni del Distretto RMG-6 per tutto il 2016 e per sapere se verrà definitivamente approvato lo Statuto con relativa Convenzione della Società Consortile, sarà quindi necessario aspettare la prossima riunione dei comuni del Piano di Zona prevista il 16 luglio prossimo a Colleferro. PC
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpineto, riunione del Piano di Zona con i 9 comuni della RMG6. Prorogati i contratti per tutto il 2015

FrosinoneToday è in caricamento