Casalattico, mamma 51enne si sente male in palestra e muore. Inutili i soccorsi

Ieri sera ha perso la vita Denisa Lieghio mentre stava facendo attività fisica in una struttura ad Atina. Lascia il marito, con il quale gestiva una pizzeria, e tre figli

La cittadina di Casalattico questa mattina si è svegliata avvolta nel dolore. Dalle prime ore dell'alba si è diffusa la notizia della morte di Denisa Lieghio (foto in alto). La donna di 51 anni, madre di tre figli adolescenti e molto conosciuta in città dove gestiva una pizzeria in centro, si è sentita male ieri sera verso l’ora di cena ed è morta subito dopo.

Il malore in palestra

Denisa si trovava in palestra ad Atina e stava facendo attività fisica quando all’improvviso si è sentita e si è accasciata a terra. Inutili i soccorsi dei sanitari del 118 che hanno fatto di tutto per salvarla e rianimarla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’autopsia sulla salma

Sul posto anche i carabinieri della locale stazione. I funerali si terranno mercoledì 13 alle ore 11 a Casalattico nella chiesa di San Barbato Vescovo. Dopo un esame esterno del corpo si pensa che la probabile causa della morte sia stata un arresto cardiocircolatorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Ceccano, è Marcello Pisa il morto trovato nel carrello. Nuovi dettagli raccapriccianti

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Scandalo alla Croce Rossa, il presidente denuncia ammanchi per 300 mila euro

  • Amazon a Colleferro, al via la selezione per i magazzinieri. Ecco come fare per candidarsi

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento