Cassinate, invece di festeggiare svuotavano le case. Arrestati tre ladri

Notte di San Silvestro di lavoro per i carabinieri della compagnia di Cassino che hanno fermato i malviventi a bordo di una Fiat panda

Invece di andare a festeggiare l’arrivo del nuovo anno avevano deciso di svaligiare le case di alcuni cittadini del sud della provincia di Frosinone. I tre ladri, però, non avevano fatto i conti con i carabinieri della Compagnia di Cassino in servizio anche nella notte di San Silvestro.

I militari durante un controllo alla circolazione hanno imposto l’alt ad una Fiat Panda di colore giallo, me mentre il mezzo meccanico si avvicinava hanno notato degli oggetti uscire fuori dal finestrino. Si trattava di un passamontagna, un guanto con 500 euro all’interno ed una radio portatile che erano stati da poco rubati in un’abitazione di Sant’Elia Fiumerapido. Inoltre, la perquisizione veicolare ha consentito di rinvenire refurtiva costituita da preziosi ed attrezzi nonché materiale da scasso: una radio portatile marca Midland, un rudimentale passamontagna realizzato con una manica di un maglione.

L'oro nella macchina

Prontamente bloccati, sono stati sottoposti a perquisizione personale e veicolare che ha permesso di rinvenire all’interno dell’auto numerosi monili in oro (consistenti in anelli e catenine), un’altra radio Midland simile a quella già recuperata, una motosega, una carabina ad aria compressa, un altro passamontagna, una mannaia, un macete ed un guanto per mano destra uguale a quello lanciato. Inoltre, all’interno di uno zaino custodito all’interno del bagagliaio, sono stati rinvenuti vari arnesi da scasso: una pinza trancia fili, una chiave inglese, vari cacciavite di diversa lunghezza, una mazzetta da muratore, un palanchino in ferro e due torce elettriche.

carabinieri refurtiva-2

Gli immediati accertamenti svolti hanno consentito di stabilire che quanto rinvenuto era stato asportato poco prima dall’abitazione di un 67enne del luogo che al momento si trovava con tutta la famiglia in un’altra località per festeggiare il Capodanno. Infatti, i malfattori, mediante l’effrazione di una finestra si erano introdotti all’interno dell’abitazione mettendola completamente a soqquadro ed asportando gli oggetti recuperati per un valore di circa 5 mila euro.

L'arresto dei tre ladri

I carabinieri hanno, quindi, provveduto all’arresto dei tre ladri M.R. del 74, C.F. del 66 ed il fratello A.F. del 74 che ora dovranno rispondere di furto aggravato in concorso. Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari e la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario mentre gli attrezzi da scasso sequestrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" in Ciociaria, ecco chi è probabilmente in gara

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento