Cronaca

Cassinate, maxi assembramenti fuori dei bar, multate 21 persone con 400 euro

Molte ancora le persone che non rispettano le stringenti normative sul contenimento del covid-19

Non si fermano i controlli dei Carabinieri di Cassino, nel territorio di competenza, per contrastare sia  la commissione dei reati in genere che il rispetto delle  disposizioni  correlate alle misure per il contenimento  pandemico  COVID-19.

A Piedimonte San Germano, i militari del locale Comando Stazione Carabinieri, coadiuvati da personale della Sezione Radiomobile del Comando Compagnia di Cassino, hanno proceduto al controllo di 16 persone sorprese mentre sostavano – senza rispettare le norme sul distanziamento ed il divieto di assembramento - all’esterno di un’attività commerciale, adibita alla somministrazione di cibi e bevande, sita nel centro del Comune. Tutti sono stati sanzionati amministrativamente con una multa di Euro 400  ciascuno

Una scena simile si è ripetuta a Sant’Elia Fiumerapido dove il personale del locale Comando Stazione Carabinieri hanno sanzionato 5 giovani del luogo, anche in questo caso con una multa di Euro 400, poiché sono stati sorpresi nei pressi di un “bar” mentre erano intenti a consumare bevande alcoliche (acquistate prima dell’orario di chiusura dell’esercizio), senza rispettare, quindi, le disposizioni preventive previste dal vigente DPCM in materia di contenimento pandemico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassinate, maxi assembramenti fuori dei bar, multate 21 persone con 400 euro

FrosinoneToday è in caricamento