menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassinate, in giro con due lunghi coltelli. Denunciati

Due uomini sono stati fermati durante un controllo alla circolazione e dalla macchina sono emerse le due lunghe lame

Un semplice controllo alla circolazione si è trasformato nella scoperta di due uomini che andavano in giro con dei coltelli che sarebbero potuti diventare delle vere e proprie armi.

Questo quanto avvenuto a Pico, nel sud della provincia di Frosinone, dove i carabinieri del locale Comando Stazione, nel corso di un programmato servizio per il controllo del territorio, teso a contrastare la commissione dei reati in genere, hanno deferito in stato di libertà, due persone, un 45enne ed un 44 enne, entrambi del luogo e gravati da vicende penali per reati contro la persona ed il patrimonio, poiché resisi responsabili del reato di “porto illegale di armi o strumenti atti ad offendere”.

La perquisizione e la scoperta

I due mentre percorrevano a bordo di un’autovettura la SR82, sono stati fermati e sottoposti ad un controllo. A seguito della successiva perquisizione personale e veicolare, i militari hanno rinvenuto nella disponibilità degli indagati, un coltello a serramanico, della lunghezza totale di cm 18 ed un coltello multiuso della lunghezza di cm 15. (Foto in alto) che ovviamente sono stati sottoposti a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento