Cassinate, ruba un costoso cellulare in un locale, incastrato dalle telecamere

I carabinieri grazie alla visione delle immagini hanno rintracciato il ladro, un 34 enne cittadino della Costa d’Avorio e denunciato

Approfittando di un attimo di distrazione del proprietario aveva allungato la mano e si era rubato un costoso cellulare mentre era all’interno di un locale pubblico a San Vittore del Lazio nel sud della provincia di Frosinone.

La denuncia e l’intervento dei carabinieri

Il proprietario dello smartphone, un 27 enne di Rocca D’Evandro, ha sporto denuncia presso la locale caserma dei carabinieri e quest’ultimi si sono prontamente attivati per trovare il ladro e recuperare la refurtiva. I militari, nelle ore scorse, hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato, un 34enne, cittadino della Costa d’Avorio, residente nell’hinterland casertano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’importanza delle telecamere

Dagli accertamenti è emerso che l’africano, identificato grazie all’ausilio delle immagini dei sistemi di video sorveglianza installati all’interno del locale, si era impossessato di un costoso telefono cellulare che la vittima aveva poggiato sul bancone di un bar mentre consumava una bevanda e si era dileguato subito dopo a bordo della propria autovettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento