menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassinate, tentano di rubare rame dall'impianto fotovoltaico, quattro denunciati

I ladri sono riusciti a fuggire ad allontanarsi da Villa Santa Lucia, prima dell'arrivo delle forze dell'ordine ma sono stati ugualmente intercettati e bloccati dalla Polizia

Hanno tagliato i fili di rame presenti all'interno dell'impianto fotovoltaico di Villa Santa Lucia nel sud della provincia di Frosinone ma con lo scattare dell'allarme sono stati costretti a fuggire ma inutilmente. A bloccare quattro ladri sono stati gli agenti del commissariato di Cassino. Si tratta di tre uomini ed una donna, tutti di origine campana e già gravati da precedenti penali, che approfittando del buio, si sono introdotti nottetempo all’interno di un impianto fotovoltaico di produzione di energia elettrica nel tentativo di rubare una grossa quantità di rame. La banda è riuscita ad introdursi all’interno del sito tranciando la rete di recinzione con delle tronchesi. Una volta dentro hanno tagliato i fili che erano collegati alla rete e tentavano di impadronirsi del prezioso metallo senza riuscirvi grazie al provvidenziale intervento degli agenti. Dopo aver battuto la zona circostante, gli investigatori hanno infatti rintracciato i quattro che sono stati trovati in possesso anche di arnesi atti allo scasso. Per questo sono stati tutti denunciati per il furto tentato mentre i rotoli di rame, per un valore di circa 15.000 euro sono stati restituiti alla società proprietaria dell’impianto fotovoltaico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento