Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Cassino

Cassinate, incendio nella casa di riposo, degenti incolumi

Il rogo si è sviluppato nel sottotetto di una struttura di Rocca d'Evandro che ospita una trentina di anziani

Lingue di fuoco dal sottotetto di una casa di riposo per anziani. Panico e paura tra i degenti, pensionati di Cassino e del cassinate che hanno scelto di vivere nella struttura, una palazzina di tre piani, situata nel comune di Rocca d'Evandro in provincia di Caserta, ma situata a pochi chilometri da San Vittore del Lazio e dai paesi della Valle dei Santi.

L'allarme è scattato nel primo pomeriggio di mercoledì 30 agosto. Sul posto sono intervenuti di Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino, i Carabinieri, i Vigili Urbani, le ambulanze dell'Ares 118 di Cassino. I degenti, illesi ma spaventati, sono stati accolti di un'abitazione situata poco lontano dalla casa di riposo.

La procura di Cassino ha ora disposto una serie di accertamenti per stabile le cause del rogo anche se l'ipotesi accidentale sembra essere quella più valida. Un corto circuito potrebbe aver dato vita alle scintille che poi hanno attecchito su mobili e tende.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassinate, incendio nella casa di riposo, degenti incolumi

FrosinoneToday è in caricamento