Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

La tragedia la scorsa notte nella frazione di Sant'Angelo in Theodice a Cassino dove Pasquale Diodati viveva. Il giovane, che lavorava al Consorzio di Bonifica 'Valle del Liri' era il figlio dell'ex assessore Aldo Diodati

Si è sentito male mentre guardava la tv sul divano di casa. Ha chiesto aiuto ai genitori che immediatamente hanno dato l'allarme all'Ares 118 ma i tentativi dei medici di strapparlo alla morte sono stati vani. Pasquale Diodati, di soli 40 anni, è morto così in pochi minuti. La tragedia poco dopo la mezzanotte in via Antridonati nella frazione di Sant'Angelo in Theodice a Cassino, nel sud della provincia di Frosinone

Il giovane, figlio dell'ex assessore comunale di Cassino, Aldo Diodati, era conosciuto e stimato da tutti. L'intera comunità è sotto choc. Pasquale lavorava presso il consorzio di bonifica 'Valle del Liri' e la notizia ha sconvolto tutti i colleghi che lo ricordano come un giovane pieno di vita, salutista e amante dello sport. A distanza di poche ore è morta anche nonna Teresa che lo stava vegliando e non ha retto al grande dolore. I funerali di entrambi saranno officiati domani, lunedì 24 febbraio, alle ore 15 presso la chiesa di Santa Maria della Valle, in via Selvone. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Tragico scontro tra 5 moto: il centauro morto è il ciociaro Gianluigi Giansanti. Feriti gli altri 4

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Gioele non ce l'ha fatta: dramma a San Cesareo

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento