Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Cassinate, si allentano le restrizioni e tornano le prostitute in strade anche di giorno

Tre donne che si aggiravano in abiti succinti sullo stradone consorziale Fiat sono state identificate dai carabinieri

Si allentano le misure restrittive con il calo dei contagi da covid-19 e sulle strade tornano le prostitute ed anche questo, se può sembrare strano, è un segnala di un granduale ritorno alla “normalità” del pre pandemia.

In effetti, nelle ore scorse, durante dei servizi di prevenzione e repressione di ogni forma di illegalità e degrado urbano da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cassino, i militari della Sezione Radiomobile hanno proceduto al controllo di tre donne straniere che stazionavano in abiti succinti in orario diurno nei pressi della Strada Consorziale FIAT, in atteggiamento che ha destato sospetto nel comune di Piedimonte San Germano.

Durante l’operazione una di loro, una 32enne di nazionalità rumena, è risultata essere inadempiente alle prescrizioni del Foglio di Via Obbligatorio che gli vietava il soggiorno nel comune di Cassino per un periodo di anni 3 e per tale violazione veniva deferita in stato di libertà alla locale A.G..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassinate, si allentano le restrizioni e tornano le prostitute in strade anche di giorno

FrosinoneToday è in caricamento