Cronaca

Cassinate, acquista un i-phone on-line e viene truffato di 180 euro

Un giovane del posto è stato ingannato da un coetaneo del nord Italia che è stato denunciato dai carabinieri

Usava uno dei social network più famosi al mondo per truffare la gente con finte vendite di telefonini di ultima generazione. Nell’ultima truffa è rimasto coinvolto un ragazzo ciociaro che si è visto derubare di ben 180 euro.

Stiamo parlando di un 27enne residente a Brescia, già censito per reati contro la persona, contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti che nelle ore scorse è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Arce, dopo la denuncia presentata da un 29enne residente a Rocca d’Arce.

L’uomo, dopo aver venduto un Iphone tramite un annuncio sul marketplace di un noto social network, aveva incassato metà della cifra pattuita a titolo di acconto (180 euro) per poi rendersi irreperibile senza inviare il bene pattuito. Gli accertamenti svolti dai militari sulla postepay utilizzata per ricevere il danaro, hanno consentito di accertare le generalità del sedicente venditore che è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassinate, acquista un i-phone on-line e viene truffato di 180 euro

FrosinoneToday è in caricamento