menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassinate, vende alcolici ad un minorenne che si sente male. Denunciato barista 24 enne

Sempre nelle zone a sud della provincia di Frosinone sono state multate quattro persone che erano in macchina senza mascherina

Anche se siamo tornati in zona gialla non si fermano i controlli degli uomini delle forze dell’ordine con servizi finalizzata al rispetto delle norme di contenimento epidemiologico da Covid-19. Nelle ore scorse i carabinieri di Aquino (Frosinone) hanno sanzionato quattro persone di Napoli, rispettivamente un 34enne incensurato, un 30enne e due 28enni con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. I quattro, controllati a bordo di un’auto presa a noleggio, sono risultati essere privi di mascherina e non sono stati in grado di fornire una valida giustificazione circa la loro presenza in zona. Ricorrendone inoltre i presupposti di legge, è stato loro notificato anche l’avvio del procedimento amministrativo per l’emissione del Foglio di Via Obbligatorio, con divieto di ritorno nel territorio di Castrocielo per anni tre.

Vende alcolici ad un minorenne

Inoltre, i militari della Stazione Carabinieri di Ausonia avevano deferito in stato di libertà un 24enne, già censito per reati contro la persona, titolare di un bar della zona per il reato di “somministrazione di bevande alcoliche a minori di anni sedici”. Le verifiche svolte dai carabinieri, allertati dalla madre di un minore che tornato a casa aveva accusato un leggero malore, hanno consentito di accertare che l’uomo aveva somministrato bevande alcoliche al ragazzo contravvenendo alle norme in materia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento