Cassino, si scaglia violentemente contro i poliziotti dopo una lite. Arrestato un 37enne straniero

Gli agenti del Commissariato erano ntervenuti, a seguito di una chiamata al 113, per una lite tra commercianti in zona Colosseo.

La Polizia di Stato di Cassino, ha tratto in arresto un 37enne cittadino straniero residente a Cassino, per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Nella mattinata di domenica gli agenti del Commissariato sono intervenuti, a seguito di una chiamata al 113, per una lite tra commercianti in zona Colosseo. Al momento del controllo lo straniero si è rifiutato di fornire i propri documenti e si è scagliato violentemente contro gli agenti, procurandogli lesioni per 5 giorni. Lo straniero è stato arrestato e messo agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento