Cassino, l'ambasciatrice di Polonia Anna Maria Anders trasferita a Roma

Il diplomatico, figlia del glorioso generale, dopo essere stato operato da un'equipe di ortopedici al 'Santa Scolastica' è stato dimesso. La riabilitazione in una clinica romana.

E' stata trasferita a Roma, presso la clinica riabilitativa 'Quisisana', l'ambasciatrice di Polonia in Italia, Anna Maria Anders. Il diplomatico, figlia del glorioso generale Anders, nella giornata di giovedì 24 settembre, mentre era in visita al cimitero polacco di Montecassino, al fianco del presidente della Polonia Andrzej Duda, è rimasta vittima di una caduta dalle scale che portano alla parte superiore del simulacro, proprio davanti la tomba dei genitori. Quella che inizialmente sembrava essere una banale distorsione con il passar dei minuti si è trasformata in un dolore insopportabile che ha richiesto l'arrivo di un'auto medica dell'Ares 118. I medici hanno immediatamente compreso che si trattava molto probabilmente di una frattura del femore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operazione

La diagnosi è stata poi confermata dagli accertamenti a cui Anna Maria Anders è stata sottoposta presso il pronto soccorso del 'Santa Scolastica'. Ieri mattina alle 8 l'equipe di ortopedici presieduta dal primario Pietro Dalla Vedova e dal vice primario Giuseppe Pacitto, ha sottoposto la donna ad un'operazione che ha visto l'applicazione di un arto protesi. Oggi a distanza di 24 ore dall'intervento, perfettamente riuscito, Anna Maria Anders è stata dimessa. Trascorrerà il periodo di riabilitazione presso la clinica romana 'Quisisana'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento