Cronaca

Cassino, assolto con formula piena un imprenditore: non provocò inquinamento ambientale

La vicenda, risalente al 2012, ha riguardato un'area situata in una zona periferica del Cassinate. La Procura aveva contestato la mancanza di autorizzazioni ma gli avvocati hanno dimostrato che stava operando nella più completa regolarità

E' stato assolto con formula piena un noto imprenditore specializzato nello smaltimento dei rifiuti solidi urbani. L'uomo, finito nel mirino della Procura, era accusato di lavorare senza le adeguate autorrizzazioni e quiindi di aver smaltito illecitamente materiale iniquinante. I suoi legali di fiducia, gli avvocati Sandro Salera e Paolo Marandola, sono riusciti a dimostrare al giudice che nessuna irregolarità era stata commessa dal loro assistito che ha sempre lavorato secondo Legge. Da qui la decisione di assolvere l'imprenditore con formula piena

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, assolto con formula piena un imprenditore: non provocò inquinamento ambientale

FrosinoneToday è in caricamento