Cassino, litiga con la madre e scappa di casa a 12 anni, trovato dopo ore dalla Polizia

Il bambino, residente in un quartiere periferico della città, si era allontanato dopo un rimprovero. La donna terrorizzata ha chiesto aiuto al 113

E' scappato di casa a dodici anni dopo un litigio con la madre. Ha aperto la porta e senza che la donna potesse bloccarlo, è fuggito. Ore di ansia ieri sera in un quartiere periferico di Cassino, nel sud della provincia di Frosinone, dove un bambino per ore ha fatto perdere le proprie tracce.

Le ricerche

A chiedere aiuto al 113 è stata la madre che terrorizzata dal mancato rientro dopo il litigio ha temuto il peggio. In pochi minuti diverse pattuglie del commissariato di Cassino hanno iniziato a perlustrare ogni angolo del quartiere dove il ragazzino vive e del resto della cittadina. Le ricerche sono andate avanti per ore, rese difficili anche dal buio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ritrovamento

Poi poco prima della mezzanotte la buona notizia. Il dodicenne è stato rinvenuto nascosto in un angolo sperduto del quartiere, infreddolito e piangente. Gli agenti del vice questore Raffaele Mascia, dirigente del commissariato, lo hanno dapprima rassicura e rifocillato e poi ricondotto a casa dove ha potuto riabbracciare la madre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giudice di Pace di Frosinone annulla le multe emesse durante la quarantena

  • Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

  • Il messaggio che mette paura: “attenzione, c’è una grossa Anaconda nel fiume”

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • La palpeggia e, dopo il "no", le spacca il setto nasale e va al bar: arrestato 44enne marocchino

  • Valmontone, la banca gli chiede 14 mila euro, lui si oppone e vince una causa con 18 mila euro di risarcimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento