Cassino, pestarono a sangue un avvocato: padre e figlio arrestati dai Carabinieri

Titolari un noto pub si sono visti notificare l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale. Devono rispondere di tentata rapina, rapina, estorsione e lesioni aggravate. Le indagini hanno consentito di ricostruire l'intera vicenda

Picchiarono a sangue un anziano avvocato 'reo' di aver dato esecuzione ad un pignoramento per un importo di 15mila euro. Un pestaggio in piena regola che ha costretto il legale ad una lunga degenza in ospedale. Questa mattina i due 'picchiatori', padre (in carcere) e figlio (ai domiciliari), titolari di un noto pub di Cassino, sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di tentata rapina, rapina. estorsione e lesioni aggravate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia del pestaggio si diffonde in città

I militari del capitano Ivan Mastromanno hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Ceprano-Frosinone, maxi tamponamento tra due camion in A1. Diversi i feriti

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cade in una buca di scarico con la figlioletta di 18 mesi, la piccola trasferita a Roma

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento