rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Cassino

Cassino, si libera del braccialetto elettronico e tenta di scappare. Arrestato

Violando le disposizioni degli arresti domiciliari è finito in carcere

Pensava di farla franca liberandosi del braccialetto elettronico ed invece è finito in carcere. Un giovane di origine straniera di 23 anni nelle ore scorse è stato raggiunto dagli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cassino che hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Cassino .

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine per reati in materia di stupefacenti, nei giorni scorsi ha violato le prescrizioni imposte dal regime degli arresti domiciliari a cui era sottoposto, liberandosi dal “braccialetto elettronico” che era obbligato ad indossare e si è allontanato dalla Città Martire nel tentativo di far perdere le proprie tracce.

Al termine delle formalità di rito, l'arresto è stato condotto presso la locale Casa Circondariale. Continua l'impegno dei militari della Compagnia Carabinieri di Cassino nel quotidiano contrasto di ogni forma di illegalità in risposta alla domanda di sicurezza della cittadinanza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, si libera del braccialetto elettronico e tenta di scappare. Arrestato

FrosinoneToday è in caricamento