Sbanda e finisce con la macchina nel fiume Rapido (esclusiva video)

Lo spettacolare incidente è avvenuto a Cassino in via Madonna di Loreto nel tratto che costeggia la pista ciclabile. Un ventenne a bordo di una Citroen è salvo per miracolo

La macchina nel fiume

E' finito con la sua Citroen nel fiume Rapido e nonostante il 'volo' è riuscito a uscire indenne dalla macchina. Protagonista dello spettacolare incidente avvenuto in via Lungofiume Madonna di Loreto, nel tratto che costeggia la pista ciclabile, tra via Sferracavalli e l'ospedale 'Santa Scolastica', è stato un ventenne. 

La ricostruzione

A salvare il conducente, classe 1998 e residente a Cassino, è stato il titolare dell'autofficina Centofante, situata poco distante. Ha sentito un gran fracasso ed immediatamente ha compreso quanto accaduto ed ha dato l'allarme. In pochi istanti sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco del distaccamento di Cassino, un'ambulanza dell'Ares 118 e la Polizia.

Il precedente

La strada, pericolosa, insidiosa e impraticabile, negli anni passati è stata teatro di drammatici incidenti stradali provocati dalla mancanza di barriere che separano la strada dal fiume e dall'assenza di pubblica illuminazione. Una decina di anni fa poco lontano dal punto dell'incidente ha perso la vita un giovane che finì con la macchina nel fiume.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento