Cassino, pugno duro dei carabinieri contro una guida spericolata e l'uso di alcol e droga

Quattro giovani denunciati per detenzione di sostanza stupefacente e tre segnalati alla Prefettura come assuntori. Cinque le patenti ritirate

La Compagnia Carabinieri di Cassino, in occasione del weekend pre-natalizio, ha attuato servizi mirati alla prevenzione dei reati di microcriminalità nonchè al controllo della circolazione stradale su tutto il territorio di competenza. Gli uomini del capitano Ivan Mastromanno e del tenente Massimo Di Mario hanno quindi passato al setaccio anche le zone più lontane. L’attività svolta dai militari operanti ha permesso di denunciare un 34enne residente a Piedimonte San Germano, per il reato di “guida in stato di ebbrezza alcolica”.

Guidava ubriaco

L’uomo veniva sorpreso alla guida della propria auto con tasso alcolemico superiore a quello consentito, pertanto il documento di guida veniva ritirato e l’autovettura sottoposta a sequestro per la successiva confisca; un 31enne cittadino marocchino sempre residente a Piedimonte San Germano (censito per reati contro il patrimonio e la persona), perché responsabile di “furto” e “inosservanza al Foglio di via obbligatorio". Il giovane è stato bloccato dal personale di un supermercato del centro di Cassino, senza aver pagato il corrispettivo dovuto per l’acquisto di una confezione di un prodotto alimentare, prelevata dagli espositori del negozio.

I controlli   

I carabinieri hanno inoltre segnalato alla Prefettura di Frosinone per “detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale” un 18enne e due 17enni, tutti residenti in provincia di Caserta (il primo dei quali censito per reati contro la persona), poiché controllati nel centro di Cassino e sottoposti a perquisizione, venivano trovati in possesso di un involucro di cellophane contenente gr. 0,625 di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, sottoposta a sequestro. Denunciato anche un 22enne (censito in materia di stupefacenti), per il reato di “guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti”. Lo stesso, controllato alla guida dell’auto e sottoposto al test tossicologico presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile di Cassino, veniva trovato sotto l’effetto di sostanze del tipo “cannabinoidi” e “cocaina”. Il documento di guida gli veniva ritirato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dati

Nell’ambito dello stesso contesto, con l’utilizzo complessivo di 16 militari ed 8 automezzi, si procedeva inoltre alla seguente ulteriore attività: settanta persone identificate, 60 veicoli controllati, sette contravvenzioni al codice della strada rilevate, dieci persone controllate agli arresti domicliari, due esercizi pubblici ispezionati e dieci le persone perquisite. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 19 e domenica 20 settembre

  • Per 'arrotondare' affittava ville a giovani prostitute: arrestata insegnante del capoluogo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento