Cassino, gli arriva una cartella da oltre 1000 euro dopo una firma di un corriere

Una vicenda alquanto assurda quella scoperta dai carabinieri della locale stazione

Corriere di una società di recapiti postale firma una raccomandata destinata ad un cittadino di Cassino ed a quest’ultimo gli arriva una cartella esattoriale da oltre 1000 euro. Il tutto è stato scoperto dai carabinieri della locale stazione di Cassino dopo che un 60enne del posto si era rivolto a loro per sporgere denuncia di quanto accaduto.

In pratica l’uomo si era visto notificare dall’Agenzia dell’entrate un atto con il quale l’uomo risultava essere debitore di 1082 euro recapitato per il tramite di un corriere di una Società di recapiti.

Le indagini portate avanti dai Carabinieri hanno permesso di appurare che il ragazzo che ha consegnato la missiva aveva apposto una firma falsa per la ricezione della stessa. Il ragazzo è stato denunciato per falsità’ ideologica in certificati commessa da esercenti di un servizio di pubblica necessità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale, salvata da un infermiere

  • Cassino, fiumi di droga dagli appartamenti Ater al resto della città. Ecco chi sono i sei arrestati (foto e video)

  • Morte di Simone Maini, indagati un ingegnere e i due agricoltori. Oggi l'ultimo saluto

  • Bimbo di tre anni precipita dal secondo piano mentre gioca con una sedia (video)

  • Omicidio Mollicone, le struggenti parole del militare-poeta

  • Simone Maini esce di strada con l’auto e muore tra le lamiere

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento