Cassino, beccati in A1 con 10 mila pacchetti di sigarette illegali

Contrabbando di tabacchi lavorati esteri. La Polizia di Stato sequestra la merce ed arresta due cittadini ucraini

In viaggio con un furgone con circa 10 mila pacchetti di sigarette illegali. Questo quanto scoperto dagli uomini della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, nell’ambito di istituzionali servizi di vigilanza autostradale, nei pressi del Km 683, carreggiata Sud, nel territorio del comune di Mignano Montelungo.

Il fermo

Una volta identificati gli occupanti, entrambi nati in Ucraina: alla guida un 31 enne, mentre il passeggero è un 25enne. Nel corso del controllo documentale, i due mostrano evidenti segni di nervosismo tali da spingere i poliziotti ad effettuare accertamenti più approfonditi.

La perquisizione e la scoperta dei pacchetti di sigarette illegali

Nel corso della perquisizione veicolare, ben occultati dietro i pannelli  di compensato (in foto), apposti sulle pareti del vano carico, vengono rinvenuti tabacchi lavorati esteri, con scritte in caratteri cirillici, senza fascetta dei Monopoli di Stato,  introdotti illegalmente sul territorio Nazionale. E’ scattato quindi il sequestro della merce, 9690 pacchetti di sigarette - circa 194 kg – e l’arresto degli ucraini, che vengono tradotti pressi la casa circondariale di Cassino, con l’accusa di contrabbando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento