Cassino, si picchiano in piazza per motivi futili e scatenano il panico, denunciati

Tre uomini di origine nord africana sono stati bloccati dai carabinieri intervenuti dopo le richieste di aiuto al 112

Si sono picchiati tra loro in piazza Labriola arrivando a scatenare il panico. Tre persone nord africane per questo motivo sono state identificate e denunciate dai Carabinieri di Cassino intervenuti per placare gli animi. Nell'ambito della stessa attività di prevenzione i militari hanno denunciato per “inosservanza del foglio di via obbligatorio”, una 31enne cittadina Rumena, residente nel capoluogo ciociaro.

La stessa, sebbene allontanata con foglio di via obbligatorio dal comune di Cassino per un periodo di anni 3, emesso dal Questore di Frosinone il 21.05.2019, è stata sorpresa mentre si aggirava senza giustificato motivo sulla S.P.275 Consorziale Fiat. Due fogli di via sono stati inoltre emessi a carico di una 35enne residente nella provincia di Napoli (già censita per furto aggravato, prostituzione, falsità in atto pubblico, accesso abusivo al sistema informatico, minacce e rapina impropria), poiché sorpresa sulla S.P. 275 Consorziale Fiat senza giustificato motivo; un 50enne di Sora controllato in orario notturno mentre girovagava senza giustificato motivo per vie di quel centro. Mentre a Cervaro i militari della Stazione hanno controllato un’autovettura con alla guida un 41enne, accompagnato da un 42enne, entrambi della provincia di Caserta, notata aggirarsi con atteggiamento sospetto in quel territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso del controllo si è scoperto che il veicolo era sprovvisto di copertura assicurativa e già sottoposto a sequestro amministrativo per analoga violazione, mentre il 41enne che era alla guida è risultato sprovvisto di patente di guida in quanto revocata. Per questi motivi: il veicolo è stato sottoposto a sequestro per la successiva confisca, conducente denunciato per guida con patente revocata ed a carico di entrambi avanzata la proposta per l’irrogazione del F.V.O con divieto di ritorno nel Comune di Cervaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con la macchina contro un guardrail lungo la Casilina, a perdere la vita è stato Danilo Riccio

  • Bimba azzannata alla testa da un cane, trasferita a Roma in elicottero

  • Segni, si accascia a terra durante una passeggiata e muore in pieno centro

  • Troppa fretta di venire al mondo e Noemi nasce nel letto di mamma e papà

  • Noto scrittore muore stroncato da una crisi respiratoria

  • Torna il Coronavirus a San Cesareo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento