menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, a Cassino multate 22 persone e chiuso un bar per cinque giorni

Ancora troppe le persone che non rispettano le regole imposte dai recenti Dpcm per il contenimento del covid-19

I carabinieri del Comando Compagnia di Cassino, in questi ultimi giorni, hanno intensificato i servizi nel territorio di competenza per contrastare la commissione dei reati e verificare il  rispetto delle disposizioni correlate al vigente Dpcm in materia di contenimento pandemico Covid-19.

A Cassino il personale del Comando Stazione e della Sezione Radiomobile, hanno proceduto a sanzionare amministrativamente 22 persone che,  non rispettando le norme imposte per il contenimento dell’epidemia, non hanno fornito valide motivazioni agli uomini delle forze dell’ordine circa la loro presenza sui luoghi oggetto di controllo.

In tale contesto è stata proposta alla competente Autorità Amministrativa la chiusura per 5 giorni di un noto bar sito nel Centro della Città Martire in quanto non rispettava le disposizioni in materia di somministrazione di cibi e bevande. Inoltre, uno dei sanzionati, un 30enne partenopeo, (già gravato da vicende penali per reati contro il patrimonio) è stato anche deferito in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Cassino poiché, a seguito del controllo è risultato inottemperante al foglio di via obbligatorio  dal Comune di Cassino, a cui era stato sottoposto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento