Coronavirus, al Tribunale di Cassino adottate misure straordinarie di prevenzione

Vanno evitati gli assembramenti di persone, negli uffici oltre ai giudici possono entrare massimo due persona per volta

Misure straordinarie di prevenzione anche in tribunale a Cassino, nel sud della provincia di Frosinone, dove il presidente, Massimo Capurso, ha emesso una circolare interna con la quale si vieta l'assemblamento all'interno delle aule e degli uffici.
Le udienze possono essere svolte solo con 3 persone alla volta. Oltre ai giudici ed alla corte mentre negli uffici non bisogna entrare più di 2 persone alla volta. Anche in ingresso è monitorato con i Vigilantes che indossano i guanti. Le misure di prevenzione sono state adottate dopo la diramazione di una circolare da parte del Ministero della Salute.

Il testo della circolare

"Vanno assolutamente evitati gli assembramenti di più persone - si legge nella circolare affissa all'ingresso del tribunale ciociaro - in particolare nei locali adibiti ad aule (in specie se trattasi delle più ristrette stanze dei giudici) nonché in quelli delle Cancellerie e degli altri servizi ai quali saranno ammessi esclusivamente i soggetti direttamente interessati al singolo processo in quel momento trattato ovvero la singola persona, o le persone (avvocato o parte) che debbono accedere alla Cancelleria per la medesima ragione o servizio...."

Un atto importante

"Le raccomandazioni sulle misure precauzionali da adottare negli uffici giudiziari del circondario per evitare la diffusione del COVID-19, “coronavirus”, a firma del Presidente del tribunale di Cassino, Massimo Capurso - dichiara il presidente dell'ordine degli Avvocati, Gianluca Giannichedda - sono un atto importante e dovuto ma non facciamoci prendere dal panico. Cerchiamo di seguire le raccomandazioni, per la salvaguardia di tutti e soprattutto dei soggetti delle fasce più deboli". 

Le buone notizie arrivate nei giorni scorsi dallo Spallanzani di Roma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento