Cronaca Cassino

Positivo al Covid e in quarantena va al pronto soccorso in auto, denunciato. Boom di contagi per feste e viaggi

E' accaduto a Cassino dove un uomo, tornato dalle vacanze, temendo di peggiorare ha deciso di farsi ricoverare passando per il triage. E' scoppiato il panico tra chi era fila e il personale sanitario ha allertato i Carabinieri. Quindici le persone in isolamento

Temendo di peggiorare dopo essere risultato positivo al Covid ha deciso arbitrariamente di farsi ricoverare. E' accaduto nei giorni scorsi quando, senza rispettare l'ordine perentorio arrivato dal medico che lo ha in cura, cioè di attivare l'iter di messa in sicurezza attraverso la chiamata al 118 e con l'arrivo di un'ambulanza asettica, si è fatto accompagnare in auto ed ha varcato la porta del pronto soccorso.

I numeri dei contagi nella provincia di Frosinone nelle ultime 24 ore

Quando i medici hanno capito che avevano davanti un positivo nell'atrio è scoppiato il caos con il fuggi fuggi di coloro che erano nella sala d'attesa. L'uomo, un cassinate tornato dalle vacanze all'estero, è stato isolato ma nello stesso tempo è stato anche denunciato dai Carabinieri allertati dal medico di turno al pronto soccorso. 

Il numero dei contagi a Cassino continua a salire, come si evince dal bollettino diramato dalla Asl che oggi segnala 15 persone tutte positive al Covid. Si tratta soprattutto di giovani di ritorno dalle vacanze all'estero e di partecipanti a feste familiari. Per questo motivo è importante rispettare le regole dei distanziamento anche se vaccinati e soprattutto è importante sottoporsi alla vaccinazione. Evitare il ricovero in ospedale dal momento che si risulta essere positivi al Covid con sintomi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivo al Covid e in quarantena va al pronto soccorso in auto, denunciato. Boom di contagi per feste e viaggi

FrosinoneToday è in caricamento