rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Cronaca Cassino

Cassino, donna caduta nel fiume Gari, all'alba di mercoledì sono riprese le ricerche (video)

I sommozzatori dei Vigili del Fuoco stanno scandagliando il fondale e le sponde del corso d'acqua tra Sant'Angelo in Theodice e la Valle dei Santi

Sono riprese di prima mattina le ricerche di L.M. la donna di cinquantatre anni che nel pomeriggio di ieri è caduta nel fiume Gari in prossimità del ponte delle Quattro Battaglie. A Sant'Angelo in Theodice sono arrivati da Roma i sommozzatori dei Vigili del Fuoco che unitamente ai colleghi di Frosinone e Cassino stanno scandagliando il fondale del corso d'acqua e gli anfratti lungo le sponde nel tratto che arrivano fino a Sant'Apollinare dove il Gari si congiunge con il Liri. Il corpo della poveretta, che è stato visto galleggiare da un pescatore che ha dato l'allarme, potrebbe essere rimasto incastrato tra i rami e la vegetazione. I carabinieri stanno ora cercando di ricostruire l'esatta dinamica. Nel frattempo la vettura della donna, una Fiat 600, è stata sequestrata e trasferita in caserma per essere sottoposta a tutti i rilievi scientifici del caso. Una prassi investigativa che serve a fugare ogni eventuale dubbio.

La ricostruzione della scomparsa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, donna caduta nel fiume Gari, all'alba di mercoledì sono riprese le ricerche (video)

FrosinoneToday è in caricamento