Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Cassino, cinquantenne accusata di furto aggravato

L'episodio si è verificato in una struttura sanitaria dove la donna è addetta alle pulizie

Furto aggravato ai danni del coniuge di una degente. Questa l'accusa nei confronti di una donna addetta alle pulizie in una struttura sanitaria del cassinate, luogo dove è avvenuto l'atto illecito. Allertata prontamente la Polizia di Stato, gli agenti intervenuti hanno ricostruito la dinamica ed identificato la ladra, una 50enne del circondario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, cinquantenne accusata di furto aggravato

FrosinoneToday è in caricamento