Cassino, a spasso di notte con due chili di droga, arrestati

In quattro sono stati bloccati dai Carabinieri nei pressi del casello di San Vittore del Lazio

Viaggiavano con due chili di droga nascosti in auto. Il palese nervosismo di quattro persone, tre uomini ed una donna, fermate dai carabinieri nei pressi del casello autostradale di San Vittore del Lazio, ha insospettito i militari del capitano Giuseppe Scolaro e del tenente Massimo Di Mario. Il conducente della macchina, infatti, alla vista della paletta che intimava l'alt ha cercato svoltare in una stradina laterale della strada regionale 630 e questo ha indotto i militari ed effettuare una perquisizione dopo aver bloccato la vettura. All'interno sono stati rinvenuti 3 involucri contenenti marijuana per un peso complessivo di circa 2 chili.

L'arresto

I quattro 'corrieri', di nazionalità ghanese e liberiana, sono stati arrestati per “detenzione di fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. K.O., cittadino ghanese di anni 25, A.A. cittadino ghanese di anni 28, O.E., cittadino liberiano di anni 23 e S.C., cittadina liberiana di anni 28, tutti con precedenti per reati di resistenza, violenza e minacce a Pubblico ufficiale. La donna è stata rinchiusa nel carcere di Rebibbia-Sezione Femminile, mentre i compagni viaggio sono stati trasferiti nei peniteziari di Rieti e Vasto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento